I nostri volontari in partenza: Lucia

Mentre scrivo questo post per presentare i volontari in partenza, Lucia, Bepi, Serena, Giuliano, Birame e i due Andrea si stanno recando in aeroporto: destinazione Dakar. Tra qualche giorno da Londra gli altri volontari li raggiungeranno per il progetto sanitario che stiamo iniziando in Gambia. Oggi presentiamo Lucia, poi (spero) da Dakar saranno loro a aggiornare in diretta questo blog.

Nome, età, professione e interessi:
Mi chiamo lucia ho 38 anni e sono una psicologa. Amo il cinema, la lettura, i viaggi e ... il volontariato!
Cosa ti aspetti dal gruppo.
Cooperazione, solidarietà e allegria, per rendere questa esperienza piacevole ed intensa.
Cosa ti aspetti da questo viaggio.
Parto con uno spirito di maggiore serenità e tranquillità, forse dettato dal fatto che missione dopo missione mi sento sempre di più a casa, e mi fa piacere tornare a trovare gli amici con cui collaboro da alcuni anni. Quindi spero di vivere questa missione come un “ritorno a casa”, facendo mille cose e rivedendo persone care.
Quali sono gli obiettivi della missione
Per quanto mi riguarda dovrò cercare di stabilire rapporti collaborazione con strutture di accoglienza per donne vittime di violenza che possano aiutarci nella gestione dello sportello di ascolto che apriremo nei
prossimi mesi presso la Casa di Marietou. Inoltre avrò il piacere di lavorare assieme alle ragazze del gruppo di sartorie alle realizzazioni natalizie che porteremo in Italia, senza dimenticare l’attività di Triage durante le visite mediche.
Rispetto agli altri viaggi hai modificato qualche atteggiamento o credenza?
Credo di aver imparato viaggio dopo viaggio a condividere con gli amici senegalesi le attività che svolgo in Italia all’interno dell’associazione e di essere maggiormente disposta all’ascolto di nuove proposte da parte loro, cercando di comprendere al meglio punti di vista diversi ed abitudini lontane dalle mie.
Non vedi l’ora di….
Respirare i profumi del Senegal, di reimmergermi nel caos e nel rumore delle strade di Dakar, di svegliarmi, fare colazione, lavorare, pranzare, scherzare, impegnarmi e andare a letto sfinita, sempre insieme ai miei compagni di viaggio; di fare una lunga passeggiata sulla spiaggia di Popenghine, di rivedere tutti quei bambini bellissimi, di guardare il cielo stellato della savana…. Insomma di fare una missione con DAC!

Servizio Civile

© 2016 Diritti al Cuore. All Rights Reserved.

Accesso Utenti