Locandina percorsi e dialoghi sul femminismoSabato 7 dicembre 2019 alle ore 19:00 presso la Sede Diritti al Cuore Onlus in Via Federico Borromeo 75, Roma le associazioni Diatomea e Diritti al cuore presentano l'incontro "Percorsi e dialoghi sui femminismi nel XXI secolo" alla presenza delleautrici dei libriNon voglio scendere! Femminismi a zonzo(Barbara Bonomi Romagnoli e Marina Turi) eSiamo marea. Come orientarsi nella rivoluzione femminista(Benedetta Pintus e Beatrice Da Vela).

Oggi come non mai è necessario parlare di femminismo. Un termine a volte troppo abusato, schernito, screditato, usato in maniera distorta, circondato da stereotipi e manipolazioni. Il 7 dicembre abbiamo deciso di organizzare questo evento per parlare di femminismo, anzi di femminismi, al plurale. Per divulgarlo. Per contestualizzarlo in questo momento storico buio in cui “proliferano come schegge impazzite razzismi, violenza sessista e discriminazioni di ogni tipo verso le donne, le soggettività lgbtqi+ e sempre più violentemente verso le persone migranti” come si legge nella prefazione del libro “Non voglio scendere!”.

Da qualche tempo si sente di nuovo parlare di femminismo come non accadeva da anni” – si legge nella prefazione di “Siamo marea” – “Questa parola, a lungo screditata, una volta infranta l’onda lunga delle contestazioni anni Settanta, ricomincia a fare capolino su quotidiani e riviste, riprende vita nel mondo dell’associazionismo e negli ambienti politici, viene rivendicata con orgoglio da cantanti e attrici famose. Torna perfino ad agitare le piazze di mezzo mondo”.

Ma cosa sono i femminismi oggi? Di questo parleremo con Barbara Bonomi Romagnoli e Marina Turi, autrici di “Non voglio scendere! Femminismi a zonzo” e Benedetta Pintus e Beatrice Da Vela, autrici di “Siamo marea. Come orientarsi nella rivoluzione femminista”.

Coordinano Raffaella Matocci di Diatomea.net e Francesca Caprioli di Diritti al Cuore Onlus.

Questo evento è stato fortemente voluto dall’associazione culturale Diatomea.net, un’associazione culturale nata con l’intento di elaborare, promuovere e realizzare progetti di solidarietà sociale e Diritti al Cuore Onlus, che si occupa da anni di discriminazione di genere, di lotta alla violenza verso chi è considerato “ultimo”, che siano le popolazioni in difficoltà nei Paesi in via di sviluppo o i migranti transitanti a Roma.

Breve descrizione dei libri

Siamo marea. Come orientarsi nella rivoluzione femminista di Benedetta Pintus, Beatrice Da Vela, Villaggio, Maori 2019.
Un manuale che ripercorre la storia del movimento femminista e che ci guida attraverso la giungla dei vari temi e teorie, per capire meglio come reagire e lottare contro le discriminazioni di ogni giorno e conoscere da vicino il variegato mondo dell’attivismo contemporaneo.

Non Voglio scendere! Femminismi a Zonzo di Barbara Bonomi Romagnoli - Marina Turi, Golena, 2019.
Sei tragitti per andare a scovare femminismi felici e appassionati, (auto)ironici e pungenti, includenti e visionari, capaci di produrre un progetto politico nella cornice del tempo che viviamo, quando tutto sembra bloccato, stereotipato e ripetitivo.

Servizio Civile

© 2016 Diritti al Cuore. All Rights Reserved.

Accesso Utenti